Scheda: Evento - Tipo: Culturale

I TAL YA’. Isola della rugiada divina. Duemila anni di arte e vita ebraica in Italia

Palazzo dei Diamanti, particolare della facciata. Fotografia di Paola Boccalatte, 2015

Edizione italiana della mostra Gardens and ghettos tenuta al Jewish Museum di New York, ospitata a Palazzo Diamanti dal 18 marzo al 17 giugno 1990. Esposizione sulla storia e la cultura dell’ebraismo italiano dalle origini all’età contemporanea.


Inizio: 18 Marzo 1990

Fine: 17 Giugno 1990

Categorie

  • esposizione

Tag

  • Ferrara ebraica

“I Tal Ya’” è l’edizione italiana dell’esposizione “Gardens and ghettos. The art of Jewish life in Italy”, curata da Vivian B. Mann e realizzata presso il Jewish Museum di New York con il patrocinio e il supporto dell’UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane). È stata promossa dall’Istituto per i Beni culturali della Regione Emilia Romagna, il Comune di Ferrara e la Cassa di Risparmio di Ferrara, con la collaborazione dell’UCEI e della Comunità ebraica di Ferrara. La rassegna traccia il percorso degli oltre duemila anni di storia della comunità e della cultura ebraiche in Italia dalle prime emigrazioni nella Roma repubblicana fino all’età contemporanea. È divisa in due sezioni: da Roma repubblicana al Risorgimento e dal Risorgimento alla Resistenza. Si distingue per la quantità e la varietà degli oggetti e delle opere esposti. Nella prima sezione sono esibite alcune lastre sepolcrali dalle catacombe romane, manoscritti e libri a stampa, fra cui un esemplare della prima Bibbia in lingua spagnola stampata a Ferrara nel 1553 da Avraham Usque, contratti di matrimonio, arredi e oggetti di arte sacra, mentre la seconda presenta prevalentemente dipinti e fotografie. Fra gli artisti esposti: Vittorio Corcos, Mario Cavaglieri, Amedeo Modigliani, Arrigo Minerbi, Arturo Nathan, Carlo Levi.

Temi correlati

Soggetti correlati