Scheda: Luogo - Tipo: Edifici

Teatro Scroffa

Il Teatro Scroffa, teatro cittadino oggi scomparso, nel ‘700 godeva di grande fama e ospitava spettacoli di prosa e attività di intrattenimento.

 


Lat: 44.834350 Long: 11.618234

Inaugurazione: 1692

Demolizione: 1810

Categorie

  • teatro

Tag

  • Teatro Scroffa | Francesco Mazzarelli

Cenni storici

Dopo la demolizione del Teatro in Cortile, per volontà del conte Giuseppe Scroffa viene edificata in via San Paolo (oggi Porta Reno) una nuova sala teatrale, inaugurata nel 1692.

Struttura architettonica

Progettato dall'architetto Francesco Mazzarelli, il Teatro è composto da una sala interamente in legno, con cinque ordini di palchi, una platea allungata con curva a campana, un ampio palcoscenico, l'orchestra, magazzini e locali di servizio.

L’attività

Fin dalla prima metà del Settecento è questo il teatro principale di Ferrara, sede privilegiata per le rappresentazioni dei “comici”, in virtù di una sorta di accordo con la gestione del Teatro Bonacossi con l’obbiettivo di non creare sovrapposizioni nella programmazione che procurerebbero un danno economico ad entrambe le strutture; qui si tengono anche feste e rappresentazioni di gala. Demolito nell'estate del 1810, il luogo continua ad essere utilizzato per spettacoli di equitazione sino al 1835.

Luoghi correlati

Itinerari correlati

Ente Responsabile

  • Fondazione Teatro Comunale di Ferrara