Scheda: Soggetto - Tipo: Persona

Isacco Lampronti (Ferrara, 1679-1756)

Piazzetta Isacco Lampronti, nel cuore del ghetto. Fotografia di Edoardo Moretti, 2015. © MuseoFerrara

Isacco Lampronti è stato un medico, filosofo, codificatore ebreo ferrarese, autore della monumentale enciclopedia talmudica il Timore di Isacco.


Nascita: 1679

Date note sulla vita: 1701
Riceve il titolo di rabbino a Ferrara

Date note sulla vita: 1743
Diviene presidente dell’Accademia Rabbinica di Ferrara

Attività: 1750
Viene pubblicato a Venezia il primo volume de “Il timore di Isacco”

Attività: 1753
Viene pubblicata a Venezia la prima parte del secondo volume de “Il timore di Isacco”

Morte: 1756

Categorie

  • filosofo | medico

Tag

  • Ferrara ebraica

Isacco Lampronti (1679-1756), medico e filosofo, nasce a Ferrara il 3 febbraio 1679. Rimasto orfano del padre Jamuele a sei anni, trova nella madre una guida saggia e sicura. Consegue a Padova la laurea in Medicina e prosegue il corso teologico sotto la guida di Isacco Contarini. Dopo aver viaggiato, torna a Ferrara nella sua casa di via Vignatagliata 33 – nel cuore del ghetto –, accolto da testimonianze di stima e onorato del titolo di Haver (amico) da parte dell’Accademia Rabbinica. Perfeziona e amplia le sue conoscenze all’Accademia Rabbinica di Mantova, dove studia il Talmud. Nel 1701 torna a Ferrara, dove gli viene conferito il titolo di rabbino. Trentenne, viene destinato primario istruttore dell’Accademia Rabbinica di Ferrara, incarico che conserva per più di quarant’anni ricevendo, nel 1743, il titolo di presidente dell’Accademia. Mentre si dedica parallelamente all’insegnamento e alla professione di medico, compone un’opera colossale: un repertorio alfabetico di tutti i canoni, i riti, le leggi, le istituzioni e le massime talmudiche, con l’indicazione dei luoghi del Talmud, da dove sono ricavati e degli autori che ne hanno trattato, un’enciclopedia talmudica dal titolo Paḥad Itzhak (“Il timore di Isacco”).  A Isacco Lampronti è stata dedicata una Piazzetta nel ghetto, tra le attuali via Vignatagliata e via Vittoria.

Temi correlati

Oggetti correlati

Luoghi correlati

Soggetti correlati

Ente Responsabile

  • Istituto di Storia Contemporanea di Ferrara